01 10 2011

# Incontro con Giuseppe Donagemma

Giuseppe Donagemma (Head of Europe presso Nokia Siemens Networks) ci racconta la sua carriera all'interno di Nokia nella quale lavora da ben 17 anni (1994-2011) reinventandosi continuamente. L'ingegnere si è raccontato partendo dalle sue origini venete, dai solidi valori che gli hanno trasmesso la famiglia e lo sport, sino a parlare degli anni dell'università, momento in cui ha inquadrato la sua passione in bilico tra l'area tecnica e quella manageriale. La sua gavetta annovera diversi ruoli a partire dai più semplici "perché nessuno nasce manager" e così, dimostrate le sue capacità strada facendo, il giovane dirigente ha accompagnato l'azienda nella sua straordinaria ascesa di quest'ultimo decennio. Le sfide per lui si sono susseguite ininterrottamente. Pieno di energie e self confident, punta molto sul gioco di squadra: il suo team è internazionale. Con uno sguardo schietto verso il futuro, ai giovani occidentali consiglia di darsi un obiettivo e di rimboccarsi le maniche dando il meglio di sé per realizzarlo, indirizzando man mano le proprie scelte verso di esso, in base alle occasioni e alle esigenze che si presentano nella vita. Infine, essere competitivi significa essere versatili e pronti a spostarsi, viaggiare, cambiare, per fare della conoscenza delle altre culture un proprio punto di forza.