Eugenia Roccella

Il 27 novembre 2006 si è svolta la presentazione del libro di Dale O'Leary: "Maschi o femmine? La guerra di genere". Oltre a Eugenia Roccella sono intervenute: Dina Nerozzi, Medico psicologo, Lucetta Scaraffia, Docente di Storia Contemporanea all'Università La Sapienza e Paola Maria Zerman, Avvocato di Stato.

Eugenia Roccella, giornalista e politica italiana.

Nel 2008, viene eletta alla Camera dei Deputati. Nel maggio dello stesso anno diventa sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Figlia di uno dei fondatori del Partito Radicale, Franco Roccella, entra a 18 anni nel Movimento di liberazione della donna diventandone leader. Si fa portavoce in quegli anni di molte battaglie femministe.

Laureata in lettere, è dottore di ricerca presso l'Università La Sapienza. Negli anni Ottanta ha lasciato i Radicali. Attualmente collabora con varie testate nazionali (Avvenire, Il Foglio,...) e con la rivista bimestrale di cultura politica Ideazione, occupandosi di problematiche relative alla bioetica.

Insieme con Lucetta Scaraffia, ha curato il Dizionario biografico Italiane. Dall'Unità d'Italia alla prima guerra mondiale, pubblicato in tre volumi, nel 2004, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, nel quale si presentano 247 ritratti di donne italiane che hanno fatto la storia del nostro Paese.

Eugenia Roccella ospite della residenza Universitaria Femminile Celimontano