06 12 2015

# Inaugurazione anno accademico 2015-2016

Domenica 6 dicembre il Collegio Celimontano ha inaugurato il nuovo anno accademico alla presenza del Prof. Giuseppe Noia, ginecologo e docente di Medicina dell’età prenatale presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. L’intervento è stato introdotto dalla Prof.ssa Maria Teresa Russo, docente di Bioetica all’Università Roma Tre, che ha presentato un breve excursus sul concetto di relazione da un punto di vista filosofico.

Come ha sostenuto Ryszard Kapuscinski nei suoi racconti di viaggio, esistono tre modi per rapportarsi all’altro: l’esclusione, l’indifferenza oppure l’inclusione e l’accoglienza. È proprio questo «fare spazio» all’altro, in questo caso ad un’altra vita, che introduce la seconda parte dell’incontro curata dal Prof. Noia. Per dare una base più scientifica al concetto di relazione materno-fetale, si è partiti da una spiegazione delle fasi iniziali dello sviluppo embriologico.

Un punto interessante che è emerso durante la discussione è la completa relazione di reciprocità tra madre e figlio. Sono stati documentati casi in cui, madri con lesioni tumorali o affette da patologie epatiche, presentavano, nelle zone interessate, cellule staminali guaritrici del bambino: il figlio quindi, non è più un semplice ospite, ma un garante della vita della madre.

 Alla conferenza è seguito un buffet allestito dal personale di Celimontano per famigliari e amici invitati per questa ricorrenza.