03 04 2016

# Famiglia: Appartenenza e separazione

Famiglia: “luogo in cui un bambino o una bambina impara ad appartenere ad un legame, ma anche il luogo in cui si sperimenta la separazione dai legami che ci hanno generato.” Questo il tema affrontato dal dottor Niccolò Terminio, psicoterapeuta e dottore di ricerca, in occasione della conferenza per la “Festa delle famiglie” organizzata presso la Residenza Celimontano il 3 Aprile 2016.

 Centrale il ruolo che la famiglia d’origine dovrebbe svolgere nel percorso di crescita di un individuo, fornendo un’impronta identitaria e favorendo il pieno sviluppo di sé. Viaggio che ha come tappa fondamentale la separazione, fase che non assume un’accezione negativa, in quanto strumento per strutturare al meglio sé stessi.

 In questo senso la famiglia è al tempo stesso luogo “in cui ogni soggetto incontra il proprio destino” e luogo in cui si impara a “perdersi”, per avere la possibilità di trasformarsi.

Alla conferenza è seguito un buffet sulla terrazza della Residenza, sapientemente allestito dal personale di Celimontano, complice la bella giornata di sole.

Ad allietare il pomeriggio hanno pensato le residenti, organizzando per parenti e amici, un piccolo spettacolo intitolato ironicamente “Nord vs Food” sulle differenti tradizioni culinarie della penisola italiana, alcune danze tipiche del sud Italia e altri brevi sketch comici sul dialetto napoletano e sulla città di Ravenna.