01 09 2010

# European Political Identity: Past and Present

Dal 1° settembre per due settimane si svolge tra il Newnham e il Wolfson College di Cambridge (UK) la prima Summer School EUCA intitolata "European Political Identity: Past and Present". Dopo aver portato i propri Collegiali alla Camera e al Senato in Italia, nel Parlamento inglese e nel Parlamento Europeo, l'European University College Association (EUCA) ha scelto ancora una volta una sede prestigiosa per debuttare con il suo primo corso estivo.
A frequentare la Summer School saranno 22 studenti selezionati per merito tra i Collegiali EUCA di Italia, Spagna e Polonia e tra gli universitari di Olanda, Russia e Ucraina. La delegazione italiana, inoltre, è composta per metà da stranieri (due rumene e una spagnola) a testimonianza dell'alto livello di internazionalizzazione dei Collegi della CCU (Conferenza dei Collegi Universitari), l'anima italiana di EUCA. I Paesi di provenienza dei partecipanti sono così 7. Dal Collegio Celimontano prende parte all'iniziativa Mirela Mazalu, studentessa del IV anno di Relazioni internazionali.
Molto composito anche il corpo docenti, costituito da professori inglesi, algerini, polacchi, svedesi e olandesi di diritto, morale, teologia, filosofia, studi europei e storia.
"La nostra Associazione nasce anche allo scopo di far conoscere in tutta Europa che cosa vuol dire vivere in un Collegio universitario gli anni dell'Università - spiega l'avvocato Gian Luca Giovannucci, Presidente EUCA - perciò il dialogo con i College tradizionali di matrice anglosassone è per noi essenziale. E siamo molto contenti di poterlo avviare tramite una Summer School con un piccolo gruppo di ragazzi rigidamente selezionati per merito. Sarà un'occasione unica di scambio reciproco ad alto livello formativo".

Il calendario della Summer School prevede anche visite culturali e momenti di socializzazione come una gita a Londra, un concerto di musica classica e un reading di poesia affidato a Samantha Wynne Rhyderrch.