10 05 2015

# Cineforum “Her”: la forza delle parole


In un mondo in cui la vita è scandita da foto, video e selfies condivise su un social network, l'uomo avverte sempre di più la propria solitudine. Il protagonista si sente come chiuso in una gabbia metropolitana, fatta di grattacieli, smartphone e pc e vive circondato da individui autorinchiusi nel loro mondo virtuale. "Her" è un film sulle forme indirette di socialità, sui rapporti virtuali e sull'alienazione dell'individuo. Il protagonista, però, ci lascia un messaggio positivo, di speranza che si fonda sulla convinzione che questo muro invisibile possa essere abbattuto dalla potenza infinita e magnifica delle parole.